l`agonismo al tempo del distanziamento sociale

Dopo quasi dieci anni di Asta del Santo, un mercante in fiera sulle vite dei santi che prevede un rapporto quasi carnale con il pubblico e un`alta dose di scambio batterico, nasce la Coppa del Santo. Gli Omini, per adattarsi alle nuove regole senza tralasciare il gioco, stanno per arrivare con un campionato in cui a sfidarsi saranno Martiri e Vergini, Santi di Strada e Santi d`Aria, Crocifissi e Madonne. Spavaldo Zacchini ha disegnato nuovi santi, tutti da scoprire, per farli sfidare in gironi paradisiaci ed eleggere il Santo Patrono del pubblico. Perchè sarà proprio il pubblico a partecipare alla competizione ed eleggere il Santo Vincitore.

  

Disegni di Luca Zacchini. Scritture di Giulia Zacchini.
Con Luca Zacchini e Francesco Rotelli.


scheda artistica

PROGETTO CASAMATTA 


STUDIO GIOCO RICERCA SPETTACOLO

Casamatta nasce dall'esigenza di allargare i confini del nostro percorso artistico e dalla voglia di sviluppare e arricchire le proprie individualità. Migliorare singolarmente con uno scopo comune. Diffondere il miglioramento. All'interno e all'esterno del gruppo. Un gruppo non cresce se non lo fanno i singoli componenti. La curiosità è inscindibile dal cambiamento. Crescere e costruire. Cambiare, crescere e costruire. La casamatta ha un tetto per non far scappare le idee campate in aria. E' un fortino, ma ha porte aperte, per accogliere visite e vento. 

Al momento sono tre le creazioni che girano per casa: L'Asta del Santo, L'uovo e il Pelo (spettacolo per bambini) e Io non sono lei